Benvenuti su

Associazione Mana

Mana è un’associazione di promozione sociale nata nel luglio 2020 da alcunə giovani professionistə che operano già all’interno della rete del Progetto Prisma – per le Relazioni d’Aiuto.

La storia

Il nome dell’Associazione
è una parola hawaiana che significa forza vitale.

Mana è una parola hawaiana che significa forza vitale ed è proprio questo il significato che vogliamo dare al nostro agire: facilitare l’emergere del potenziale di ognuno nel dare alla propria vita la direzione desiderata.

L’organizzazione nasce da un’attenta analisi del bisogno, da una domanda che diventa sempre più urgente: la necessità delle persone con disabilità di poter disporre di un ventaglio di opportunità che facciano da corollario ad un percorso di autonomia, già in corso o da cominciare.

Obiettivi

Gli obiettivi di Mana, quindi, si concretizzano attraverso azioni di co-progettazione di percorsi di vita indipendente, di supporto ad affidatarə, di facilitazione della collaborazione tra enti e servizi pubblici e privati nella creazione di reti a supporto delle famiglie, di affermazione del diritto all’affettività e alla sessualità, di partecipazione attiva nel dibattito sociale e culturale per costruzione di contributi volti a creare una comunità volta ai principi di pace, convivenza, su base apolitica, apartitica, laica, antirazzista, antiabilista, antiomotransfobica, antimaschilista e antiageista.

Cosa facciamo

I nostri progetti

Tutti i nostri progetti hanno una duplice finalità: sviluppare autonomia e autodeterminazione e offrire possibilità di relazione e socializzazione.

Tecnologie per l’autonomia

Percorsi individuali con educatore esperto di media education con l’obiettivo di rendere le persone capaci nell’utilizzo di strumenti informatici e tecnologici utili per l’espletamento delle pratiche burocratiche relative alla disabilità ma anche per essere il più possibile autonomi nelle azioni della vita quotidiana.

Nello specifico: l’utilizzo dello Spid, navigare sul sito INPS, scansionare documenti, creare e utilizzare caselle mail e pec, utilizzare il portale Torino Facile e Piemonte Salute, fare la spesa online, pagare bollette…

Riflessi

Percorsi di avvicinamento alla cura di sé condotti da un’educatrice e da un’esperta in tecniche estetiche per acquisire autonomia non tanto nella esecuzione se difficoltosa o non possibile, quanto nel darsi la possibilità di scegliere, autodeterminandosi: quale colore voglio indossare, quale profumo, come sistemare i capelli, come voglio essere aiutata…

L’obiettivo è quello rendere il percorso propedeutico a quello del Servizio Antiviolenza Disabili dell’Associazione Verba: scegliere, infatti, abitua ad essere consapevoli di cosa piace e insegna a dire (anche) di no.

Per fugare qualsiasi dubbio: siamo lontani dall’atteggiamento abilista che vede la persona con disabilità necessariamente sofferente, scontenta del proprio corpo e, quindi, trascurata; al contrario, il nostro approccio si ispira al paradigma HAES e lo trasla sulla disabilità.

Se #bodypositivity è diventato un hashtag da oltre 6 milioni di post, è perché intercetta l’insoddisfazione che la maggior parte delle persone – indipendentemente dall’essere disabile o meno – prova nei confronti del proprio corpo.

Da qui nascono i nostri percorsi, dall’idea che tutte e tutti possano imparare a riconoscere i propri punti di forza – fisici e non – e a valorizzarli.

Progetti in partnership

Vicini di vita… indipendente

Il progetto è realizzato dalla Cooperativa La Contrada in partnership con noi e Associazione Verba e si sviluppa sul territorio della città di Torino e del chierese come sperimentazione pilota sul tema della vita indipendente per persone con disabilità.

Nello specifico, essa riguarda le persone con disabilità fisico-motoria già destinatarie dall’ordinario contributo regionale per la vita indipendente e persone con altre disabilità per le quali ancora non sono previsti tali contributi ma che necessitano di azioni di supporto che vadano in tale direzione anche propedeutiche al tema del Dopo di Noi.

Il Marimo – Affetti, Relazioni, Intimità

Il progetto è realizzato da Associazione Verba e prevede una serie di azioni in ambito disabilità e sessualità complementari all’attività ginecologico-sanitaria svolta dall’Ambulatorio Il Fior di Loto.

In tale contesto, Mana collabora occupandosi dell’area uro-andrologica attraverso la collaborazione con Androteam del gruppo MediCare garantendo un approccio altrettanto inclusivo al tema della salute sessuale maschile.

I nostri partner

Mail

associazionemanatorino@gmail.com
associazione.mana@legalmail.it

Indirizzo

C.so Unione Sovietica 220/D

 

Copyright © 2023
Associazione Mana
Privacy Policy
Skip to content